Cerca nel blog

BE CAREFUL...


After some troubles,here I go again.

Be careful: every link is tracked so if someone share a link, a java script send me his IP address and I found the guilty...
Delete link after downloading. You can share but on your own account
Respect these rules or you will be BANNED FOREVER and your name and your mail address will be shown here.
SO...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.
2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com
3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG. I AM NOT A JUKE-BOX.


Dopo parecchi problemi con i miei blogs, rieccomi qua.

Avevo messo privati i miei tre blogs ma le richieste erano tantissime: Blogger può avere solo 100 lettori di un blog settato come "privato" così ho deciso di rimettere pubblici tutti e tre i miei blogs ma...
Occhio a non fare i "furbi" perché i miei links, ora, saranno tracciabili. Se verranno inviati a loro volta (cioè "condivisi"), io riceverò un alert grazie ad uno stratagemma ideato da un amico ed io bannerò il MOTHERFUCKER scrivendo nome, cognome, indirizzo mail e suo indirizzo IP. Ora, a voi amici italiani, parlerò chiaro (e volgare), ma sono incazzatissimo:
che cazzo vuole di più la gente??? Io invio tutto il materiale del quale sono in possesso GRATIS, non ho mai chiesto nulla... E qualche stronzone non rispetta la semplice regola di non inviare il link??? Da notare che non ho mai vietato di condividere il materiale: se qualcun lo vuole a sua volta caricare sul proprio account, lo può fare, che me ne frega??? Voglio evitare di vedere sprecata una settimana di lavoro (un mese, a volte...) per colpa di uno stronzaccio. Ma da ora in poi non sarà più così.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno contattato e che mi regalano molto materiale. Ho conosciuto persone davvero favolose ma, purtroppo, in mezzo a 10 amici, c'è sempre il MOTHERFUCKER. Se questo invertebrato pensa di fermarmi, sbaglia di grosso: potrò incazzarmi e sospendere momentaneamente ma non abbandonerò mai i miei blogs su Elvis; Elvis è una delle cose che mi piacciono di più in questo pianeta e voglio aiutare chi riesco ad aiutare, come tanti altri hanno fatto con me.

sabato 22 agosto 2015

6363 SUNSET


DATA DI PUBBLICAZIONE: marzo 2001.
Numero di catalogo: 74321 84214-2.

Questo CD è incentrato sulle registrazioni di fine marzo '72 (in parte eseguite anche per Elvis On Tour) e del marzo del 1975 per la session di Today.
Tutte queste canzoni sono state incise nello studio della RCA ad Hollywood al numero 6363 di Sunset Boulevard. Da qui il titolo.


01 Always On My Mind (take 3)
02 Burning Love (take 2)
03 For The Good Times (take 3)
04 Where Do I Go From Here (take 6)
05 Fool (take 1)
06 It's A Matter Of Time (take 4)
07 See See Rider (take 2)
08 Until It's Time For You To Go
09 A Big Hunk O' Love (prova del 31/3/1972. Take 2)
10 All Shook Up (prova del 31/3/1972)
11 Heartbreak Hotel (prova del 31/3/1972)
12 Teddy Bear / Don't Be Cruel (prova del 31/3/1972)
13 Can't Help Falling In Love (prova del 31/3/1972)
14 Green, Green Grass Of Home (takes 2 e 3)
15 Susan When She Tried (takes 1 e 2)
16 And I Love You So (take 1)
17 Bringing It Back (takes 2 e 3)
18 T-R-O-U-B-L-E (take 1)
19 Shake A Hand (take 2)


Recensione di Davide.
Ecco un CD che ha il proposito di visitare tre distinte fasi della carriera del Re: le registrazioni in studio di marzo 1972, le prove in studio per la tourneè di aprile dello stesso anno (la stessa che venne immortalata nel documentario "Elvis On Tour") ed infine la session negli studi di Hollywood del marzo 1975 dalla quale nacque l'album "Elvis Today".
Always on My Mind (take 3), grande pezzo alquanto autobiografico viene interpretato magistralmente da Elvis, ben addentrato nel tema trattato.
Burning Love (take 2)  in questa  versione alternativa non offre nulla di più di quanto già ascoltato. Per la serie "lavori in corso".
For the Good Times (take 3)  è come sempre molto bella, in questa versione studio comunque non si eguagliano le mitiche performances dal vivo.
Fool (take 1)  è il pezzo non certo annoverabile tra le cose migliori di Elvis che venne ripescato per aprire l'album raffazzonato "Elvis" del 1973, meglio conosciuto appunto come "Fool".
Where do I go from Here (take 6) è uno degli episodi meno conosciuti della discografia di Elvis, apparentemente svogliato in questa esecuzione.
Passando alle prove per il tour di Aprile 72, in realtà ascoltiamo un mini concerto in studio: l'impegno da parte di Elvis è giusto appunto da rehearsals e la TCB band come sempre da prova di grande bravura:
See See Rider, Until It's Time For You To Go, A Big Hunk O'Love, All Shook Up, Heartbreak Hotel, Teddy Bear/Don't Be Cruel ed infine Can't help falling in love, che chiude la carrellata di pezzi che ritroveremo i seguito dal vivo.
Terza parte del disco, come già accennato, vede Elvis impegnato nelle session di incisione a Hollywood nel mese di marzo 1975.
Green Green Grass Of Home (takes 2 & 3) è lo splendido brano country che esalta la buona forma vocale del nostro, concentratissimo nell' esecuzione di un  pezzo che amava veramente.
Susan When She Tried (takes 1 e 2) non smentisce in questa outtake la sua caratteristica di simpatico brano dal sapore country.
And I Love You So (take 1) è invece la love song che Elvis interpreta con pathos eccezzionale e che ritroveremo spesso nelle esibizioni dal vivo.
Bringing It Back (takes 2 e 3) anche in versione alternativa riesce a mantenere il suo fascino.
Ma passiamo al rock vero con T-R-O-U-B-L-E (take 1), grande interpretazione di Elvis, nuovamente alle prese, finalmente, con del vero rock'n'roll puro al 100%.
Shake A Hand (take 2), un grande rythm'n'blues molto orecchiabile: difficile non schioccare le dita all'ascolto di questo trascinante pezzo.
Canta ancora, Elvis !

1 commento:

  1. What a fantastic quality album. Grazie mille Marco !

    RispondiElimina