Cerca nel blog

BE CAREFUL...


After some troubles,here I go again.

Be careful: every link is tracked so if someone share a link, a java script send me his IP address and I found the guilty...
Delete link after downloading. You can share but on your own account
Respect these rules or you will be BANNED FOREVER and your name and your mail address will be shown here.
SO...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.
2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com
3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG. I AM NOT A JUKE-BOX.


Dopo parecchi problemi con i miei blogs, rieccomi qua.

Avevo messo privati i miei tre blogs ma le richieste erano tantissime: Blogger può avere solo 100 lettori di un blog settato come "privato" così ho deciso di rimettere pubblici tutti e tre i miei blogs ma...
Occhio a non fare i "furbi" perché i miei links, ora, saranno tracciabili. Se verranno inviati a loro volta (cioè "condivisi"), io riceverò un alert grazie ad uno stratagemma ideato da un amico ed io bannerò il MOTHERFUCKER scrivendo nome, cognome, indirizzo mail e suo indirizzo IP. Ora, a voi amici italiani, parlerò chiaro (e volgare), ma sono incazzatissimo:
che cazzo vuole di più la gente??? Io invio tutto il materiale del quale sono in possesso GRATIS, non ho mai chiesto nulla... E qualche stronzone non rispetta la semplice regola di non inviare il link??? Da notare che non ho mai vietato di condividere il materiale: se qualcun lo vuole a sua volta caricare sul proprio account, lo può fare, che me ne frega??? Voglio evitare di vedere sprecata una settimana di lavoro (un mese, a volte...) per colpa di uno stronzaccio. Ma da ora in poi non sarà più così.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno contattato e che mi regalano molto materiale. Ho conosciuto persone davvero favolose ma, purtroppo, in mezzo a 10 amici, c'è sempre il MOTHERFUCKER. Se questo invertebrato pensa di fermarmi, sbaglia di grosso: potrò incazzarmi e sospendere momentaneamente ma non abbandonerò mai i miei blogs su Elvis; Elvis è una delle cose che mi piacciono di più in questo pianeta e voglio aiutare chi riesco ad aiutare, come tanti altri hanno fatto con me.

lunedì 17 agosto 2015

IN A PRIVATE MOMENT


Data di pubblicazione: dicembre 1999
N° Catalogo:
74321 72666 2

Questo CD offre un mucchio di inediti assoluti.
Si tratta di registrazioni domestiche eseguite nel 1959, 1960 e 1966/1967.
Possiamo accostarlo a The homerecordings che la RCA/BMG aveva appena pubblicato sul mercato regolare.


1) Loving You
2) Danny Boy
3) I'm Beginning To Forget You
4) Beyond The Reef
5) Sweet Leilani
6) If I Loved You
7) Lawdy Miss Clawdy
8) I Wonder, I Wonder, I Wonder
9) He
10) When The Swallows Come Back To Capistrano
11) She Wears My Ring
12) Sweet Lealani [alternate take]
13) Moonlight Sonata
14) Blue Hawaii
15) Hide Thou Me
16) Oh How I Love Jesus
17) Fools Rush In (Where Angels fFear To Tread)
18) Its A Sin To Tell A Lie
19) What Now My Love
20) Blowin' In The Wind
21) 500 Miles
22) I, John
23) I'll Take You Home Again, Kathleen [fast version]
24) I Will Be True
25) Apron Strings
26) It's Been So Long Darling
27) I'll Take You Home Again, Kathleen [slow version]
28) There's No Tomorrow
29) Number 8 [The Titles Will Tell]

Recensione di Davide.
Il terzo CD della serie Follow That Dream è un vero e proprio biglietto da visita per il salotto Presley: è davvero bellissimo ascoltare Elvis che in modo spensierato canta ciò che più gli piace per il semplice gusto di farlo, senza contratti e obblighi vari, magari solo per la semplice richiesta di uno dei presenti o per la sensazione del momento, ora accompagnandosi con la chitarra, ora col piano.
Queste incisioni, ritrovate alcuni anni fa, risalgono agli anni “tedeschi” di Elvis, quando era militare in Germania nel 1959, altre risalgono al 1960 ed infine altre canzoni registrate a Graceland fra il 1966 ed il 1967. Queste ultime si differenziano dalle altre in quanto in quell’anno l’amico e guardia del corpo Red West acquistò un buon registratore semi-professionale ed incise quei momenti di puro svago e di illimitata passione musicale di Elvis e dei suoi amici.
Loving You: risale al 1959. Incisa due anni prima per l’omonimo film, probabilmente in quest’occasione gli venne richiesta da qualche presente.
Danny Boy: solo nel febbraio del 1976 Elvis inciderà questa canzone dietro richiesta di Vernon. Chissà se anche questa versione casalinga del '59 è stata eseguita per il padre...
Dopo queste due canzoni si passa al 1960, la qualita è migliore ed Elvis, accompagnato al canto dagli amici, suona il piano:
I'm Beginning To Forget You, Beyond The Reef (incisa proffessionalmente qualche anno più tardi), Sweet Leilani, If I Loved You, Lawdy Miss Clawdy, I Wonder I Wonder I Wonder, An Evening Prayer (verrà in futuro incisa nell’album He touched me), He, When The Swallows Come Back To Capistrano, She Wears My Ring (bisognerà aspettare al 1974 per vederla incisa in studio per Good times), Sweet Lealani (alternate take).
In seguito si passa alle canzoni registrate a Graceland fra il 1966 e gli inizi del 1967:
Moonlight Sonata, Blue Hawaii, Hide Thou Me, Oh How I Love Jesus.
Seguono poi It’s a sin to tell a lie e Fool rush in cantate su una base musicale. Molto bella “It’s a sin to tell a lie” con Elvis che addirittura recita il testo nella parte finale.
Quindi troviamo What Now My Love (canzone diventata elvisiana con l’Aloha del 1973), Blowin' In The Wind (la mitica pietra miliare di Bob Dylan in una versione diversa da quella pubblicata nel cofanetto "Platinum",  molto più vicina alla versione dylaniana a differenza del "Platinum" dove invece viene cantata con impronta più Gospel), 500 Miles (una delle mie preferite dell’intero CD), I, John (si tratta del Gospel che improvviserà diverse volte sul set di “Elvis on tour” ed incisa sull’album “He touched me”).
Con le seguenti canzoni ritorniamo al 1959 in Germania:
I'll Take You Home Again Kathleen (versione veloce), I Will Be True (di questa canzone verrà in seguito registrata una bella versione inserita poi nell’abum “Elvis” conosciuto meglio come “Fool” del 1973), Apron Strings, It's Been So Long Darling, I'll Take You Home Again Kathleen (versione lenta), There's No Tomorrow (in realtà si tratta di O sole mio) e Number Eight.

Nessun commento:

Posta un commento