Cerca nel blog

BE CAREFUL...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.

2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com

3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG.


giovedì 27 agosto 2015

SILVER SCREEN STEREO


DATA DI PUBBLICAZIONE: novembre 2001.
Numero di catalogo: 74321 89294-2.

Questa emissione è dedicata alle versioni alternative di canzoni registrate per le colonne sonore.
Si parte con incisioni degli anni '50 (da Loving e Jailhouse rock) per attraversare i 60's (con una strana prima take di Viva Las Vegas ed una particolarissima Kissin' cousins), concludendo con Almost, proveniente dal film"The trouble with girls").






1) Loving You [main title #2 KX 14]
2) Jailhouse Rock [take 5]
3) Don't Leave Me Now [takes 16, 17, 18]
4) Tonight Is So Right For Love [FO takes 1, 2]
5) Frankfort Special [fast HO take 13]
6) Shoppin' Around [BO take 1]
7) Doin' The Best I Can [DO take 3]
8) Summer Kisses Winter Tears [takes 8, 9]
9) In My Way [take 1]
10) Hawaiian Wedding Song [take 1]
11) Island Of Love [takes 7, 8]
12) Angel [take 2]
13) I Got Lucky [M5 take 1]
14) Home Is Where The Heart Is [takes 13, 14]
15) Riding The Rainbow [M4 #1]
16) The Bullfighter Was A Lady [alt. master # 17 remake]
17) I Think I'm Gonna Like It Here [alt. master # 19/18-remake]
18) Viva Las Vegas [takes 1, 2]
19) The Lady Loves Me [take 9]
20) You're The Boss [take 3]
21) Today, Tomorrow, And Forever [take 3, 4]
22) C'mon Everybody [take 1, 2, 3]
23) Kissin' Cousins [hillbilly overdub #1]
24) There's So Much World To See [movie version take 10]
25) Clambake [take 11, including reprise # 1]
26) Almost [take 11]





Recensione di Davide.
Silver screen stereo si può considerare il seguito del secondo volume della FTD Out in Hollywood”: esso contiene, infatti, takes alternative di brani da film in versione stereo.
Si inizia con una versione veloce di Loving you (take 14).
In Jailhouse rock (take 5) l’assolo di Scotty Moore non è ancora perfetto mentre il graffiante vocal di Elvis è già pronto per entrare nella storia del rock. In risalto l’accompagnamento deiJordanaires in Don’t leave me now (takes 16-17-18).
Elvis chiede ai tecnici in sala dopo quante battute deve entrare in Tonight is so right for love(takes 1-2). In evidenza l’ottima fisarmonica che caratterizza questa canzone dal film G.I. Blues.
La versione che abbiamo di Frankfort special (take 13) è molto (leggi troppo) veloce. Sicuramente è migliore la versione più lenta che ricorda il mitico treno targato Sun, “Mystery train”.
Doin’ the best I can (take 3) non è ancora perfetta, c’è molto da lavorare ancora, inoltre il finale è diverso dalla versione nota.
Questa prima acerba take di Shoppin' around è suonata malissimo e cantata non certo meglio.
Summer kisses, Winter tears (takes 8-9) viene subito interrotta in quanto Elvis sta ancora parlando con uno dei musicisti in sala. Nella take successiva è molto più chiara la chitarra.
Sempre bella e affascinante In my way, sebbene in questo caso si tratti della take numero uno.
Hawaiian wedding song è già perfetta alla prima take mentre in Island of love (takes 7-8) Elvis viene interrotto dai tecnici che lo correggono sulla pronuncia di Kauai.
La bella Angel (take 2) si adagia sul caldo accompagnamento dei Jordanaires e sulla splendida voce soprano di Millie Kirkham.
Di I got lucky abbiamo l’alternate master, un po’ più veloce rispetto quello pubblicato nella colonna sonora del film Kid Galahad. Dallo stesso film abbiamo le takes 13 e 14 della bellaHome is where the heart is, un piccolo gioiello di canzone. Nella prima take di Riding the rainbow, Elvis è insicuro sulla prima strofa. In risalto il piano.
Un altro buon alternate master è quello di The bullfighter was a lady dal film “Fun in Acapulco”. Il coro è leggermente diverso nel ritornello.
Ed ecco la grande sorpresa dell’intero CD: la primissima versione acustica di Viva Las Vegas: solo piano, chitarra basso e voce. La take si interrompe a metà in quanto Elvis ed i coristi non ricordano il testo. La take numero due è invece molto simile alla versione che tutti conosciamo.
Sempre da Viva Las Vegas proviene il simpatico duetto Elvis-Ann Margrett in The lady loves me (take 9).
You’re the boss (take 3) è invece l'altro sexy duetto dal quale traspare il grande feeling che intercorre tra i due attori/cantanti.
Today, tomorrow and forever (takes 3-4) non è perfetta come il master.
C’mon everybody (takes 1-2-3) causa diversi problemi ad Elvis e i musicisti che non riescono a ripartire dopo la stoppatura nella quale viene inserito il fischio della versione film. Si ovvia grazie al batterista che continua a mantenere il tempo.
La versione hilbilly di Kissin' cousins non ci offre nulla di speciale se non il tentativo di calcare un pesante accento del sud da parte di Elvis.
Molto più swing e a mio parere migliore della versione nota, è l’alternate master di There’s so much world to see.
Clambake (take 11) non è un granchè (ma và?) ed addirittura Elvis, sicuramente non felicissimo per il materiale che ha sotto gli occhi, dopo un errore esclama “Oh shit!”.
Il CD si chiude con la bella atmosfera creata dalla breve Almost (take 11).

Nessun commento:

Posta un commento