Cerca nel blog

BE CAREFUL...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.

2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com

3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG.


mercoledì 21 ottobre 2015

EASY COME, EASY GO


DATA DI PUBBLICAZIONE: luglio 2007.
Numero di catalogo: 8869703630-2.

Edizione formato 7 pollici triple fold out cover con libretto allegato che esamina la colonna sonora di Easy come, easy go che in origine fu pubblicata nel 1967 su extended play dalla RCA. Alla fine del CD abbiamo anche la versione strumentale di Leave my woman alone sulla quale Elvis però non registrò mai la sua voce.





01 Easy Come, Easy Go
02 The Love Machine
03 Yoga Is As Yoga Does
04 You Gotta Stop
05 Sing You Children
06 I'll Take Love
07 She's A Machine
08 The Love Machine (takes 1, 2, 3)
09 Sing You Children (take 1)2
10 She's A Machine (takes 5, 6, 7)
11 Easy Come, Easy Go (take 10)
12 The Love Machine (takes 4, 5, 11)
13 I'll Take Love (takes 1, 2A)
14 She's A Machine (take 10)
15 Sing You Children (takes 18, 19)
16 Yoga Is As Yoga Does (takes 5, 6)
17 The Love Machine (take 13, 14)
18 She's A Machine (take 13, movie master)
19 I'll Take Love (take 2B)
20 You Gotta Stop (strumentale)
21 Leave My Woman Alone (strumentale)




Recensione di Davide.
Colonna sonora dell’omonimo film interpretato da Elvis nel 1967.
In questa rivisitazione FTD possiamo ascoltare le sette canzoni della track listing originale in qualità audio perfetta grazie al lavoro di ripulitura digitale effettuato in studio.
Com’è noto, non si tratta certo di una delle migliori produzioni del periodo colonne sonore: Yoga is as yoga does, You gotta stop e le altre canzoni della soundtrack sono veramente poca cosa, ma la presenza di tante alternate takes per ciascuna di esse, più l’inedito assoluto della versione strumentale di Leave my woman alone (take 5) prevista per la soundtrack ma che Elvis alla fine non incise mai (sarà vero?), fanno di questo FTD un ennesimo pezzo da non perdere.
Come le altre uscite della serie “classic album”, anche “Easy come, easy go” si presenta in confezione di cartoncino rigido formato 7 pollici e un bel libretto di 12 pagine incluso, ricco di foto e informazioni sul film e sulla session di incisione.


Nessun commento:

Posta un commento