Cerca nel blog

BE CAREFUL...


After some troubles,here I go again.

Be careful: every link is tracked so if someone share a link, a java script send me his IP address and I found the guilty...
Delete link after downloading. You can share but on your own account
Respect these rules or you will be BANNED FOREVER and your name and your mail address will be shown here.
SO...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.
2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com
3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG. I AM NOT A JUKE-BOX.


Dopo parecchi problemi con i miei blogs, rieccomi qua.

Avevo messo privati i miei tre blogs ma le richieste erano tantissime: Blogger può avere solo 100 lettori di un blog settato come "privato" così ho deciso di rimettere pubblici tutti e tre i miei blogs ma...
Occhio a non fare i "furbi" perché i miei links, ora, saranno tracciabili. Se verranno inviati a loro volta (cioè "condivisi"), io riceverò un alert grazie ad uno stratagemma ideato da un amico ed io bannerò il MOTHERFUCKER scrivendo nome, cognome, indirizzo mail e suo indirizzo IP. Ora, a voi amici italiani, parlerò chiaro (e volgare), ma sono incazzatissimo:
che cazzo vuole di più la gente??? Io invio tutto il materiale del quale sono in possesso GRATIS, non ho mai chiesto nulla... E qualche stronzone non rispetta la semplice regola di non inviare il link??? Da notare che non ho mai vietato di condividere il materiale: se qualcun lo vuole a sua volta caricare sul proprio account, lo può fare, che me ne frega??? Voglio evitare di vedere sprecata una settimana di lavoro (un mese, a volte...) per colpa di uno stronzaccio. Ma da ora in poi non sarà più così.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno contattato e che mi regalano molto materiale. Ho conosciuto persone davvero favolose ma, purtroppo, in mezzo a 10 amici, c'è sempre il MOTHERFUCKER. Se questo invertebrato pensa di fermarmi, sbaglia di grosso: potrò incazzarmi e sospendere momentaneamente ma non abbandonerò mai i miei blogs su Elvis; Elvis è una delle cose che mi piacciono di più in questo pianeta e voglio aiutare chi riesco ad aiutare, come tanti altri hanno fatto con me.

domenica 18 ottobre 2015

HIS HAND IN MINE




DATA DI PUBBLICAZIONE: dicembre 2006.
Numero di catalogo: 8869702028-2.

Doppio CD in formato 7 pollici triple fold out cover che esamina His hand in mine, originariamente edito dalla RCA alla fine del 1960.
Come in tutti gli altri CD di questo formato, troviamo il libretto fotografico ed informativo.




CD 1.
01 His Hand In Mine
02 I'm Gonna Walk Them Golden Stairs
03 In My Fathers House (Are Many Mansions)
04 Milky White Way
05 Known Only To Him
06 I Believe In The Man In The Sky
07 Joshua Fit The Battle
08 He Knows Just What I Need
09 Swing Down Sweet Chariot
10 Mansion Over The Hilltop
11 If We Never Meet Again
12 Working On The Building
13 Surrender
14 Crying In The Chapel
15 His Hand In Mine (take 1)
16 I'm Gonna Walk Them Golden Stairs (take 1)
17 Milky White Way (takes 1, 2 , 3)
18 Known Only To Him (takes 1, 2)
19 I Believe In The Man In The Sky (take 1)
20 Joshua Fit The Battle (take 1)
21 He Knows Just What I Need (take 1)
22 Mansion Over The Hilltop (takes 2, 1)
23 If We Never Meet Again (take 1)
24 Working On The Building (take 1)
25 Surrender (take 1)

CD 2.
01 Milky White Way (takes 4, 6, 5)
02 His Hand Is Mine (takes 2, 3)
03 His Hand Is Mine (take 4)
04 His Hand Is Mine (take 5)
05 I Belive In The Man In The Sky (takes 2, 3, 4)
06 He Knows Just What I Need (takes 2, 3, 4)
07 He Knows Just What I Need (takes 5, 6, 7)
08 He Knows Just What I Need (take 8)
09 Surrender (take 2)
10 Surrender (take 3,5,6)
11 Surrender (take 7)
12 Surrender (takes 8, 9)
13 Surrender (work part takes 2/1, 3, 4, 5, 6, 7)
14 In My Father's House (Are Many Mansions) (takes 1, 2, 3, 4)
15 In My Father's House (Are Many Mansions) (takes 5, 6)
16 In My Father's House (Are Many Mansions) (take 7)
17 Joshua Fit The Battle (take 2)
18 Joshua Fit The Battle (take 3)
19 Swing Down Sweet Chariot (take 1)
20 Swing Down Sweet Chariot (takes 2, 3)
21 I'm Gonna Walk Dem Golden Stairs (takes 2,3)
22 I'm Gonna Walk Dem Golden Stairs (take 4)
23 I'm Gonna Walk Dem Golden Stairs (take 5)
24 Known Only To Him (takes 3, 4, 5)
25 Crying In The Chapel (take 1)
26 Crying In The Chapel (takes 2, 3)
27 Working On The Building (take 7)
28 Working On The Building (takes 3, 4)



Nel marzo del 2012, è stata pubblicata anche la versione in vinile, in un doppio 33 giri.
Ecco la tracklist:

LATO 1:
01. HIS HAND IN MINE
02. I'M GONNA WALK DEM GOLDEN STAIRS
03. IN MY FATHER'S HOUSE
04. MILKY WHITE WAY
05. KNOWN ONLY TO HIM
06. I BELIEVE IN THE MAN IN THE SKY
07. CRYING IN THE CHAPEL (take 1)
08. CRYING IN THE CHAPEL (takes 2, 3 master)

LATO 2:
01. JOSHUA FIT THE BATTLE
02. HE KNOWS JUST WHAT I NEED
03. SWING DOWN SWEET CHARIOT
04. MANSION OVER THE HILLTOP
05. IF WE NEVER MEET AGAIN
06. WORKING ON THE BUILDING
07. I BELIEVE IN THE MAN IN THE SKY (take 1)
08. KNOWN ONLY TO HIM (takes 1, 2)

LATO 3:
01. HIS HAND IN MINE (take 5)
02. I'M GONNA WALK DEM GOLDEN STAIRS (take 4)
03. IN MY FATHER'S HOUSE (take 7)
04. MILKY WHITE WAY (takes 1, 2, 3)
05. KNOWN ONLY TO HIM (takes 3, 4, 5)
06. I BELIEVE IN THE MAN IN THE SKY (takes 2, 3, 4)

LATO 4:
01. JOSHUA FIT THE BATTLE (take 3)
02. HE KNOWS JUST WHAT I NEED (take 8)
03. SWING DOWN SWEET CHARIOT (takes 2, 3)
04. MANSION OVER THE HILLTOP (takes 2, 1)
05. IF WE NEVER MEET AGAIN (take 1)
06. WORKING ON THE BUILDING (takes 3, 4)
07. MILKY WHITE WAY (takes 4, 6, 5)


Recensione di Davide.
Per la serie “classic album”,  la FTD ci ripropone la riedizione del grandioso capolavoro di musica Gospel del  1960, che presentò al mondo intero un Elvis artisticamente maturo, assolutamente ispirato e vocalmente al top.
Quella  sacra è stata la prima musica mai ascoltata da Elvis, è la musica che “respirava” a pieni polmoni durante le celebrazioni della domenica a Tupelo.
Il Gospel era la “sua musica”, della quale sin da subito ne aveva assorbito le calde vibrazioni nel profondo dell’anima.
Per rendersi conto di quanto fosse ispirato e si sentisse a proprio agio con questo tipo di materiale, si pensi che l’album venne registrato in una sola notte, quella tra il 30 e 31 ottobre 1960, con poche takes per brano.
Solo, in piedi e ad occhi chiusi davanti ai coristi, nella penombra della sala si incisione, perso nella sua musica, la sua anima, libera e leggera vola in alto, tra i ricordi di Tupelo, tra i profumi della sua infanzia, nei meandri nascosti del suo spirito.
Non c’è nulla di terreno che possa eguagliare la perfezione del suo spirito quando si abbandona in canzoni come His hand in mine, In my Father’house, Mansion over the hilltop, If we newer meet again...
Così come è difficile sottrarsi al buon umore sprigionato da Milky White Way, Working on the building, Joshua fit the battle, I’m gonna walk dem golden stairs e gli altri piccoli gioielli che, grazie alla FTD,  possiamo ora ascoltare durante le fasi di lavorazione in studio e sopratutto nelle loro primissime takes, gia da subito quasi perfette, ad ulteriore conferma dell’assoluto feeling e tra Elvis e la “sua” musica.

Nessun commento:

Posta un commento