Cerca nel blog

BE CAREFUL...


After some troubles,here I go again.

Be careful: every link is tracked so if someone share a link, a java script send me his IP address and I found the guilty...
Delete link after downloading. You can share but on your own account
Respect these rules or you will be BANNED FOREVER and your name and your mail address will be shown here.
SO...

1) Do not share links: from now, every link is tracked so if a link would be sharing, the IP address is shown by me and I will banned who share link.
2) Requests 5 links in one day if they are not shown here only to ftd.for.you@gmail.com
3) DO NOT ASK RELEASES IF THEY AREN'T IN MY BLOG. I AM NOT A JUKE-BOX.


Dopo parecchi problemi con i miei blogs, rieccomi qua.

Avevo messo privati i miei tre blogs ma le richieste erano tantissime: Blogger può avere solo 100 lettori di un blog settato come "privato" così ho deciso di rimettere pubblici tutti e tre i miei blogs ma...
Occhio a non fare i "furbi" perché i miei links, ora, saranno tracciabili. Se verranno inviati a loro volta (cioè "condivisi"), io riceverò un alert grazie ad uno stratagemma ideato da un amico ed io bannerò il MOTHERFUCKER scrivendo nome, cognome, indirizzo mail e suo indirizzo IP. Ora, a voi amici italiani, parlerò chiaro (e volgare), ma sono incazzatissimo:
che cazzo vuole di più la gente??? Io invio tutto il materiale del quale sono in possesso GRATIS, non ho mai chiesto nulla... E qualche stronzone non rispetta la semplice regola di non inviare il link??? Da notare che non ho mai vietato di condividere il materiale: se qualcun lo vuole a sua volta caricare sul proprio account, lo può fare, che me ne frega??? Voglio evitare di vedere sprecata una settimana di lavoro (un mese, a volte...) per colpa di uno stronzaccio. Ma da ora in poi non sarà più così.
Ringrazio tutti gli amici che mi hanno contattato e che mi regalano molto materiale. Ho conosciuto persone davvero favolose ma, purtroppo, in mezzo a 10 amici, c'è sempre il MOTHERFUCKER. Se questo invertebrato pensa di fermarmi, sbaglia di grosso: potrò incazzarmi e sospendere momentaneamente ma non abbandonerò mai i miei blogs su Elvis; Elvis è una delle cose che mi piacciono di più in questo pianeta e voglio aiutare chi riesco ad aiutare, come tanti altri hanno fatto con me.

venerdì 6 novembre 2015

GOOD TIMES



DATA DI PUBBLICAZIONE:
dicembre 2009.
Numero di catalogo: 506020-975003.

Doppio CD del formato 7 pollici triple fold out cover con libretto allegato che focalizza la sua attenzione sull'album Good times registrato nel dicembre del 1973 negli Stax Studios di Memphis.
Nell'agosto del 2010 sarà pubblicata anche la versione in vinile (2 LP) contenente però solo le outtakes (506020-975011).




CD 1.
01 Take Good Care Of Her
02 Loving Arms
03 I Got A Feelin' In My Body
04 If That Isn't Love
05 She Wears My Ring
06 I've Got A Thing About You Baby
07 My Boy
08 Spanish Eyes
09 Talk About The Good Times
10 Good Time Charlie's Got The Blues
11 Take Good Care Of Her [rehearsal & take 1]
12 Loving Arms [take 1 & rehearsal]
13 I Got A Feelin' In My Body [take 1]
14 If That Isn't Love [take 1]
15 She Wears My Ring [take 8]
16 I've Got A Thing About You Baby [take 1]
17 My Boy [take 1]
18 Spanish Eyes [takes 1, 2]
19 Talk About The Good Times [take 3]
20 Good Times Charlie's Got The Blues [takes 7, 8]
21 I Got A Feelin' In My Body [take 4]
22 I've Got A Thing About You Baby [take 14]
23 Take Good Care Of Her [take 4]
24 If That Isn't Love [splice of takes 5 & 7]

CD 2.
01 I've Got A Thing About You Baby [rough mix master]
02 Loving Arms [take 2]
03 I Got A Feelin' In My Body [take 2]
04 Good Times Charlie's Got The Blues [takes 1, 4, 6]
05 My Boy [take 2]
06 Take Good Care Of Her [takes 2, 3]
07 If That Isn't Love [undubbed master]
08 I've Got A Thing About You Baby [take 5]
09 She Wears My Ring [takes 1, 7]
10 Talk About The Good Times [takes 1, 2]
11 Talk About The Good Times [unedited undubbed master]
12 Loving Arms [undubbed master]
13 I Got A Feelin' In My Body [undubbed master]
14 If That Isn't Love [takes 6, 7]
15 She Wears My Ring undubbed master]
16 I've Got A Thing About You Baby [takes 6, 8, 10, 11]
17 Take Good Care Of Her [take 5]
18 Take Good Care Of Her [undubbed master]
19 I Got A Feelin' In My Body [take 7]
20 My Boy [undubbed master]
21 Spanish Eyes [take 3]
22 Spanish Eyes [undubber master]
23 Good Times Charlie's Got The Blues [take 9, unedited undubbed master]


Recensione di Davide.
La FTD ripropone questo magnifico album del 1974, tra i più amati della discografia di Elvis.
Le incisioni in esso contenuto provvengono dalle sessions di incisione tenutesi alla Stax Records di Memphis nel dicembre 1973.
Pezzi come My Boy, Loving Arms e Good time Charlie’s got the blues , caratterizzati da una voce matura e potente, lasciano senza fiato: l’interpretazione di Elvis dona a ciascuno di questi un’anima, nuda e cruda e prorompente nello sprigionare sentimenti profondi, cantando i dolori esistenziali dell’uomo, come per esempio in My Boy, dove un padre deve prendere in mano le proprie responsabilità e spiegare, con il cuore in mano, quanto è dura la vita e di quanto è comunque forte l’amore per un figlio, nonostante tutto.
Un album che, proprio per la presenza dei pezzi sopra citati, unitamente al grandissimo Gospel If Taht isn’t love e alla spagnoleggiante Spanish Eyes, all’epoca avrebbe meritato un posizionamento in classifica migliore ed un “lancio” degno del suo livello qualitativo. Invece, inspiegabilmente, il singolo promozionale dell’album era composto dai brani più deboli della tracklist: la mediocre e noiosa Take Good Care of her e I’ve got a thing about you baby, orecchiabile con il suo particolare accompagnamento di basso, organo, batteria e un accattivante coro, ma non certo una “hit”.
Pezzi più utili alla causa non mancavano di certo: oltre ai brani prima citati, troviamo una particolare I got a feelin’ in my body, dove ci si addentra in percorsi musicali in parte inediti per Elvis, oppure la gioiosa Talk about the good times, un vivacissimo country-rock.
Oltre alla compilazione originale, in questo doppio CD in formato 7 pollici con libretto incluso, troviamo tantissime versioni alternative dalle sessions in qualità audio perfetta, così come perfetta è per ciascuna di esse l’interpretazione di Elvis, sin dalle primissime takes fino al master finito.
Grinta, anima, cuore. Questi sono gli elementi che permeano “Good Times”, un album che non può mancare nelle nostre collezioni, e che va a completare il gruppetto dei “magnifici 3” provenienti dagli studi Stax, assieme a Promised Land e Raised On rock.


Nessun commento:

Posta un commento